IL BESTIARIO


SQUALO VOLANTE

Mostruosa creatura generata in tempi antichissimi dall'unione di due mostri enormi che emersero dal mare per distruggere la Terra del Sole Calante, là dove aveva prosperato la possente razza degli Shiners, i semidei figli di Antheas e Akhton.

Uno dei due mostri aveva sembianze di drago e si librò in alto a dominare aria e terra, mentre l’altro, con sembianze di squalo, dominava i mari. Dal loro accoppiamento nacquero i primi mostruosi Squali Volanti, che in seguito si riprodussero e continuarono per molti secoli a tormentare i naviganti che avevano la sventura di incontrarli.

Si dice che ora siano estinti, ma ciononostante in tempi relativamente recenti una sacerdotessa di Ashura ebbe a combattere contro uno di loro, nel corso di una travagliata impresa narrata nella Saga “Lo Scettro di Antheas.

Forse ancora qualcuno di quei mostruosi esseri si cela nelle abissali profondità degli oceani che circondano Ashura.

Si tratta di una creatura malefica, dotata di intelligenza ed astuzia fuori del comune e di un potere ipnotico capace di irretire le prede ed indurle a disperazione tale che le rende incapaci di combattere.

Il suo aspetto è superbo ed inquietante al pari del suo sguardo: il suo corpo somiglia in tutto e per tutto a quello del grandi squali bianchi che infestano i mari del nord, i denti aguzzi e giallastri che ricrescono quando si spezzano, il muso appuntito, gli occhi gialli ed obliqui, la pelle dura come la carta smeriglio e due immense ali membranose come quelle dei draghi, capaci di sostenere il volo della sua enorme massa di carne fuori dall'acqua.

Di cosa si nutre?

Di ogni tipo di carne vivente gli capiti a tiro.

Dove vive?

Nell’Oceano al largo della Valle dei Sogni.




This opera by www.oasiashura.net is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.