GLI DEI DI ASHURA


VALLE DEI SOGNI: IL PANTHEON ONIRICO


I Quattro Volti della Dea


MORGHUL:

E’ il volto Oscuro della Dea.

Attenzione: oscuro non significa per forza Negativo; ai fini dell'Equilibrio Cosmico anche il lato oscuro è importantissimo.

E' sicuramente un volto che incute timore ed evoca ancestrali incubi, ma è necessaria affinchè le cose si trasformino e non rimangano statiche. Morghul è chiamata Strega Oscura dell'Inverno e del Passaggio.

E' Sovrana della Guerra, della Negromanzia, dell'Ingiustizia e dell'Inganno.

E' anche Dea della Morte, intesa come passaggio e trasformazione. La morte non è la fine definitiva della vita, ma soltanto la fine di un periodo, l'abbandono di qualcosa... che può anche essere il corpo quando si separa dallo spirito per andare oltre.

Senza Morte non si può giungere alla Rinascita e quindi Nascita e Morte vivono in simbiosi nei pensieri della Morghul.

L'Elemento Sacro alla Morghul è il Fuoco, che porta distruzione ma anche purificazione. La Direzione a lei associata è il Nord, la direzione del freddo e dell'Inverno. Il colore della Morghul è il Rosso, colore del Sangue e del Fuoco. Il compagno di Morghul è Mur, il Signore del Mondo Capovolto e Giudice delle Anime dei Trapassati.



This opera by www.oasiashura.net is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.