L’ERBARIO


FIRFOGLIO

Pianta di basso fusto che cresce in moltissimi boschi di Ashura. Le foglie di questa pianta sono trilobite, con il lobo centrale puntuto e lanceolato come agrifoglio e i lobi laterali arrotondati e in tutto simili al trifoglio.

Il firfoglio, nella stagione invernale, produce anche una piccola bacca rossa dal sapore acidulo.

Proprietà officinali:

L'infuso di firfoglio si ottiene facendo bollire un decotto di cannella, salvia e foglie di firfoglio. Il decotto viene filtrato e deve essre bevuto bollente. E' particolarmente indicato per combattere i reumatismi.

Esiste anche l'elisir di Wengseng - prodotto al Tempio dei Sogni Nuovi - ottenuto distillando le bacche insieme ad una piccola quantità di foglie tritate con l'aggiunta di una adeguata quantità di alcool. L'elisir ridona energia a chi è debilitato da stanchezza o malattia e rinnova le forze ai corpi duramente provati dalla fatica o dall'attuazione di rituali o magie particolarmente impegnativi. Inoltre ha anche il potere di esaltare le forze dei guerrieri prima delle battaglie (o... prima di giacere con le loro donne...). Acuisce i poteri della mente, dona attenzione e capacità di percepire immediatamente eventuali pericoli ed aiuta a risolvere gli enigmi più difficili.

Controindicazioni:

Non si conoscono controindicazioni se non quella di non abusarne per evitare che l’assuefazione del corpo ai principi attivi impedisca alla sostanza di essere efficace.

Dove cresce:

Valle dei Sogni, Isola delle Nebbie, Territorio dei Paladini, Karen’s Wood, Foresta della Dimenticanza, Luoghi Sacri



This opera by www.oasiashura.net is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.