L'ERBARIO



SACRO TYLUS

Albero d’alto fusto, con il tronco cavo come una canna di bambù da cui si dipartono germogli ad infiorescenza di color fucsia.

Fiorisce in primavera dopo le tiepide piogge che richiamano a nuova vita la natura.

Proprietà officinali

I germogli di Sacro Tylus sono potenti afrodisiaci. Da essi al Tempio dei Sogni Nuovi, si ricava un potente elisir: il Sudjaar. I germogli del Sacro Tylus devono essere rigorosamente colti subito dopo la prima pioggerella di primavera, prima che il vento li asciughi dalle gocce corroboranti.

I germogli vengono poi lasciati in infusione con zenzero ed Acqua di Rose fino al primo plenilunio di primavera e, dopo un rito segreto officiato nel corso di quella stessa notte dalle sacerdotesse, si macera il composto, si aggiunge essenza di mughetto ed alcool secondo le giuste dosi e si conserva in luogo fresco ed asciutto fino alla festa di Beltane dell'anno successivo a quello della raccolta dei germogli.

La bevanda viene assaggiata ufficialmente dalle sacerdotesse proprio durante la notte di Beltane, intorno ai fuochi ed ha il potere di allentare i freni inibitori e donare a chi la beve un pizzico di follia per lasciarsi andare e vivere secondo natura. Anche le persone abitualmente serie possono sentirsi allegre e di buon umore grazie a questa magica pozione, particolarmente consigliata per coloro che abbiano subito recenti dispiaceri o attraversato difficoltà e prove drammatiche!

Controindicazioni:

Occorre fare molta attenzione al dosaggio perchè l'abuso di tale sostanza può portare alla pazzia!

Dove cresce:

Valle dei Sogni, Oasi della Musica Perenne, Foresta della Dimenticanza, Tempio di Yar, Territorio dei Paladini




This opera by www.oasiashura.net is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.