KAREN'S WOOD



FAIRY END DELL'EST

Là dove l'aria richiama le correnti esotiche dell’Ashaharastan, al limitare del bosco segreto, il confine è segnato da un gruppetto di case bianche di argilla e arenaria: il Fairy End delll'Est dove vivono le eteree Fate dell'Aria.

Le linee arrotondate e prive di spigoli delle case ben si accordano con l'elemento che più di ogni altro entra dappertutto e tutto trasforma con la lenta erosione del suo soffio.

E' bene tuttavia non lasciarsi ingannare dall'aspetto apparentemente solido e immutabile di queste case: esse sono infatti come le dune di sabbia che al primo soffio di vento si scompongono e si ricompongono per la gioia dei loro abitanti.

Le Fate dell'Aria sono estremamente volubili e cambiano spesso di umore in modo repentino ed improvviso, senza alcuna ragione apparente. Eppure si tratta delle creature che, più di ogni altra, sono dotate di intelletto e i loro cambiamenti sono pertanto sempre associati a cause ben precise, anche se spesso risultano impercettibili a chi non è dotato della medesima sensibilità.

Amanti delle Arti e della Musica, gli abitanti di questo Fairy End dedicano gran parte della loro esistenza a creare bellezza e ad ispirare canti e poemi nei Bardi di passaggio, che tra tutti gli umani maggiormente comprendono la gioiosa danza dei Feys dell'Aria e che sono pertanto da questi favoriti.


This opera by www.oasiashura.net is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.