FORESTA DELLA DIMENTICANZA



TAMON

Minuscolo villaggio, edificato in epoca relativamente recente da alcuni Clan di gnomi. Si tratta forse del principale insediamento gnomico presente su Ashura, poiché è nota la scarsa propensione di questa razza per l'aggregazione urbana, che le altre definiscono il “popolo dimenticato” proprio per la caratteristica “non appartenenza” ad alcun luogo ed il distacco dagli eventi di cui gli gnomi sono testimoni.

Tamon è un'eccezione e di fatto esiste come nucleo urbano soltanto in virtù del fatto che gli Gnomi ne hanno fatto un importante centro per lo studio delle arti e della medicina.

Come gli altri gnomi, anche quelli di Tamon non hanno sviluppato nessuna forma di linguaggio scritto, anche se molti di essi sanno leggere e scrivere utilizzando gli alfabeti delle altre razze. Le conoscenze vengono tramandate oralmente di padre in figlio, attraverso una pratica esoterica denominata “reminiscenza”, che ha lo scopo di risvegliare le memorie assopite dei piccoli gnomi.

Gli gnomi della Foresta della Dimenticanza sono, tra i rappresentanti del Piccolo Popolo, le creature maggiormente dotate di buon senso, in un mondo dominato da incantesimi e magie di ogni sorta. Il loro talento naturale nella creazione d’illusioni magiche ha permesso loro di ottenere la saggezza necessaria per poter apprezzare la sostanza delle cose, al di là dell’apparenza. I principali valori degli gnomi sono nell’ordine: la famiglia, i parenti, gli altri gnomi e il mondo. La comunità di Tamon è attualmente guidata dall'anziano Norbor Birzoon.

Gli gnomi di Tamon sono molto attratti dall’inventiva, dall'arte, dalla creazione e da tutte le forme di scienza e artigianato. Molti di essi sono anche fabbri e falegnami e in tal modo apprendono quante più cose possibili sul mondo che li circonda.

Con il passare degli anni, la fama dei guaritori di Tamon ha raggiunto tutti gli abitanti della Foresta della Dimenticanza e persino le Oasi limitrofe, tanto che molti si recano a Tamon soltanto per sottoporsi alle cure degli gnomi-medici.

Gli abitanti di Tamon sono cordiali ed accoglienti e mettono volentieri la loro scienza al servizio di coloro che ne fanno richiesta... e lo fanno per il puro piacere di sentirsi utili, senza pretendere mai alcun compenso da nessuno.




This opera by www.oasiashura.net is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.