VALLE DEI SOGNI



IL TEMPIO DEI SOGNI NUOVI


E’ il più importante luogo di culto riconosciuto dagli Uomini dell’Antica Razza; i sacerdoti di questo tempio sono rispettati e godono di grande considerazione anche al di fuori della Valle dei Sogni proprio per la natura libera, accogliente e non coercitiva del ministero che esercitano.

Gli uomini dell’Antica razza hanno come archetipi del loro mondo spirituale, gli Dei del Pantheon Onirico, emanazioni dell’Essenza Cosmica della Dea, che rappresenta la scintilla creativa che ha dato origine all’Universo, ma che è Osservatore imparziale di quanto accade e che pertanto non interviene mai nelle vicende e nei destini delle Oasi di Ashura. Le principali divinità-archetipo che sono oggetto di culto presso gli uomini dell’Antica Razza sono i QUATTRO VOLTI DELLA DEA, che rappresentano le Stagioni ed il Ciclo della Terra: Fair, Antheas, Larawen e Morghul. Ciascuna Dea ha un compagno e tre di essi sono bifronte ed hanno un duplice aspetto positivo/negativo: Sudiro/Wynblow, Akhton/Loars, Wengelot/Thorn. Particolare importanza riveste Mur, che è il Signore del Mondo Capovolto e Giudice delle anime dei trapassati.

Ci sono infine due divinità minori che godono di considerazione in quanto preposti a custodire particolari aspetti legati al Sentiero dei Sogni, al rapporto tra vita e morte ed al mondo interiore dell’introspezione; essi sono il demone Radakon e Ikthan la Tessitrice.


Il tempio sorge al centro dell’Altopiano della Rimembranza, in un boschetto di sugheri che come alte mura naturali ne circondano il perimetro.

I sacerdoti più importanti di questo tempio sono: Adrinhad la Decana, Ossian il Viandante, Amilla, Shinna, Thonal il Burlone, Mangros il Normale e Ishtan il Giaguaro.

Il tempio è un imponente complesso architettonico costituito da tre livelli pensili sovrapposti, che domina il promontorio sovrastante la Spiaggia dei Sogni e il molo omonimo, visibile anche da grande distanza al largo della costa. L’edificio del tempio è orientato ad est, con il portale ad oriente e la parte sacra ad occidente. Si tratta di un'aggraziata costruzione cui si accede attraverso un portale di bronzo posto alla sommità di un ampio scalone.

(fare clik sul tempio per entrare)




This opera by www.oasiashura.net is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.