>

I PERSONAGGI DI ASHURA


FORESTA DELLA DIMENTICANZA


ELIZAR


Misterioso stregone, che dimora in una tetra capanna sulle rive del Lago dei Vapori, in un luogo d’infinita ira e disperazione. Ha l'aspetto di un uomo alto e di reverenda età, con il viso segnato dalle angosce di una vita trascorsa al confine tra i molti mondi che formano la realtà. Nei suoi occhi scuri aleggiano le ombre del troppo che hanno visto.

Pare che in ere antiche e ormai dimenticate, quest'uomo fosse un druido del Circolo, che fu rinnegato dal suo stesso ordine per chi sa quali disubbidienze. Altri invece sostengono che sia stato lui ad abbandonare l’ordine, corrotto dalle trame di palazzo dei Drow della Rocca Nera, dove si faceva uso selvaggio ed incontrollato della magia. Molti altri druidi, al par suo, erano alla ricerca dell’incantesimo degli incantesimi, quello che avrebbe reso padroni del mondo e della arti occulte coloro che fossero in grado di evocarlo. E c'è chi mormora che egli sia alfine riuscito – unico tra gli antichi ricercatori – ad impadronirsi di un tale segreto, ma che abbia rinunciato a servirsene.

I pochi che lo hanno incontrato, narrano che al suo passaggio gli alberi più antichi si inchinano e che il fuoco delle stelle nella notte brilla meno del fuoco dei suoi occhi mentre terribili ombre danzano al suo passaggio!




This opera by www.oasiashura.net is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.