>

I PERSONAGGI DI ASHURA


TERRITORIO DI NORTGARTHEN


GREGORIO TARBASH

Storico di Nortgarthen.

Seguendo l'esempio di Abbico, Gregorio fu un altro di quegli studiosi che ebbero il coraggio di opporsi alle imposizioni della Chiesa dei Nove in materia di storia.

A differenza del Pazzoide di Lutara, però, le sue teorie furono accettate tanto dai nobili quanto (anche se a malincuore) dalla Chiesa, la quale non aveva altra scelta che non fosse quella di trovare un compromesso a metà strada tra il pensiero dogmatico di Adolfo di Stonedale e le eresie di Abbico di Lutara.

Durante lo storico Concilio di Ivoire (cui partecipò persino il Gran Patriarca di allora, Isidore II) Gregorio espose la Teoria delle Tribù, che è quella a tutt'oggi riconosciuta come ufficiale da tutte le popolazioni di Nortgarthen; si narrano tutt'ora aneddoti relativi alle sue interminabili discussioni con Adolfo di Stonedale avvenute in quell'occasione.

Gregorio è nativo di Dorthavenn, ma attualmente è sotto l'ala protettiva del Potentato dei Lustria in quel di Vidgarovia. Nonostante le sue settanta primavere i suoi capelli mostrano ancora qua e là qualche chiazza scura; non porta la barba, ma fa mostra di un paio di baffi spioventi.



This opera by www.oasiashura.net is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.