I PERSONAGGI DI ASHURA


FORESTA DELLA DIMENTICANZA


NORBOR BIRZOON


Gnomo, Capo del villaggio di Tamon.

Come molti i suoi simili, Norbor Birzoon è di piccola statura, con una pancia prominente e una buffa andatura ondeggiante. Il suo volto, dalla carnagione color frassino chiaro, pare intagliato nel legno. Il mento è ornato da una barba castana corta e appuntita, bene assortita con i capelli della medesima tinta, che spuntano disordinati da un cappello a cono rosso. I suoi occhietti neri e vivaci notano tutto ciò che si muove nella Foresta, a qualunque specie appartenga e sono in grado di individuare un piccolo insetto entro il raggio di un centinaio di metri.

Di carattere bonario e cordiale, Norbor Birzoon è anche un grande conoscitore dell'arte della Guarigione, che volentieri prodiga gratuitamente a tutti coloro che ne hanno bisogno.

Non pensino però i malintenzionati di approfittare del suo pacifismo per portare violenza e prevaricazione tra la sua gente, poiché egli è anche un conoscitore delle Arti Arcane, anche se ben di rado le esercita, e all'occorrenza è in grado di evocare incubi spaventosi, che possono persino causare amnesia e follia in coloro che non si danno ad una rapida e ingloriosa fuga.



This opera by www.oasiashura.net is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.