I PERSONAGGI DI ASHURA


VALLE DEI SOGNI


OSSIAN, il Viandante:

Sacerdote del Tempio dei Sogni Nuovi.

Proviene da una non meglio identificata terra lontana di cui non si sa nulla poichè lui non ne ha mai parlato con nessuno. Si è unito ai sacerdoti mentre il tempio era ancora in costruzione. E' un uomo di antica saggezza dotato di grandi conoscenze, anche se non ama condividerle con altri e ben di rado si concede un sorriso.

Di lui si narra quanto segue.

Giunse dal mare, in una fredda mattina d'inverno.

Nessuno seppe mai da dove veniva e dove fosse diretto.

Arrivò al molo dei sogni, a bordo di una nave di mercanti, con una sacca sulle spalle ed un lungo bastone nodoso a cui pareva affidare il peso dei suoi passi. Non parlò con nessuno e nessuno osò rivolgergli la parola.

I lunghi capelli neri gli danzavano sciolti sulle spalle e garrivano fieramente nel vento come uno stendardo regale. I suoi occhi riflettevano la luce blù del mare profondo ed il suo volto era impenetrabile come le scogliere del tempo.

Ha viaggiato a lungo per terra e per mare e dalla natura ha appreso molti segreti preziosi: per questa ragione al tempio gli è stato attribuito l'appellativo di "Viandante". In virtù delle sue conoscenze e della sua saggezza, è considerato il Capo Spirituale dell’Ordine dei Sogni. E’ uno studioso infaticabile, dal carattere burbero e severo che incarna perfettamente lo spirito dell'Aiglon, l'animale che guida il suo cammino. Si occupa volentieri di tutti i lavori manuali e soltanto in occasioni estremamente rare fa sentire la sua voce vibrante di saggezza antica per condividere le conoscenze di cui è depositario.




This opera by www.oasiashura.net is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.