I PERSONAGGI DI ASHURA


LUOGHI SACRI


PASHA

Anziano Custode della Capanna del Bastone della Parola, che dimora insieme alla compagna Mira in una semplice capanna all'interno del Bosco della Parola. I due custodi hanno il compito di mantenere pulito ed ordinato il luogo e di accogliere in pace chiunque venga in visita o desideri utilizzare la Capanna del Bastone della Parola per incontri diplomatici.

A vederlo, Pasha sembra un innocuo vecchietto, dai modi pacati e accoglienti. Tra i candidi capelli che gli ricoprono come un mantello le spalle, spiccano due occhietti grigi e ancora vivaci. A dispetto della sua andatura claudicante e delle spalle incurvate dal peso degli anni, si percepisce in lui un misterioso vigore assopito, che è pronto a scatenarsi all'occorrenza.

Grandi sono le conoscenze di quest'uomo che riesce a leggere interi volumi nel breve volgere di un giorno o al massimo due. E' forse per questo che molti affermano che Pasha sia in realtà un Druida e che sotto al suo aspetto innocuo e mite si nascondano poteri arcani capaci di opporsi a chiunque tenti di violare la legge naturale di armonia e neutralità insita nei luoghi che sono sotto la sua custodia. Non si sa se questa illazione risponda al vero e se Pasha prima di ricevere l'incarico di Custode della Parola abbia davvero militato tra le file dei Druidi, ma una cosa è certa anche se non sono molti ad esserne a conoscenza: sia lui che Mira sono Custodi delle Sfere dell'Equilibrio ed operano in stretta connessione con i Guardiani dell'Arcobaleno.



This opera by www.oasiashura.net is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.