I PERSONAGGI DI ASHURA


GHIACCIAI DELL'ARCOBALENO


RUMPELSKIN

Nano, Mastro di Forgia di Dendera.

Nella gerarchia dei Nani di Dendera, subito dopo il Capoclan Rusty Testadiferro, viene lui. Al Mastro di Forgia rispondono infatti tutti i fabbri e i forgiatori della città che, sotto alla sua abile guida, producono i preziosi capolavori dell'Arte Nanica di Dendera: coltelli di ferro, vasellame di rame, monili d'argento, bassorilievi istoriati con scene di caccia o di battaglia, asce e spade di pregevole fattura e le famose cotte di maglia di mithril, leggere e impenetrabili.

La sua pelle è dura come il cuoio, il torace arrossato dal calore è segnato dalle mille cicatrici che il fuoco gli ha temprato addosso, spalle e braccia sono caratterizzate da muscoli guizzanti, così come le gambe tozze e ben piantate sulla roccia. Capelli neri come il carbone gli ricadono a trecce sul volto squadrato e stranamente privo di barba e baffi, in cui spiccano la mascella volitiva ed un naso importante. Anche gli occhi sono neri, lucidi come ossidiana e pronti a cogliere ogni minimo particolare di ciò che gli accade intorno. Le labbra sottili sono spesso aggrondate da espressioni tutt'altro che amichevoli: talvolta un sorriso soddisfatto lo sfiora per qualche istante, di fronte ad un artefatto particolarmente ben riuscito, ma nessuno ricorda di averlo mai visto ridere.

Il carattere di Rumpelskin somiglia alle fiamme della sua forgia: la passione che divampa in lui è tutta dedicata alla sua opera, mentre ai suoi simili riserva un cipiglio arcigno e una notevole dose di irascibilità. Il suo sguardo attento e minuziosamente perfezionista sorveglia costantemente ogni singola azione degli addetti alla forgia, alla fucina ed alle altre operazioni relative alla lavorazione dei metalli e guai a chiunque osi distoglierlo dall'esercizio delle sue funzioni: il malcapitato si vedrà dapprima investire da una sequela di improperi irripetibili, salvo poi ottenere la sua burbera attenzione, qualora egli decida che ne vale la pena... e solitamente questo accade soltanto quando gli si prospetta un lauto guadagno, o la creazione di qualche oggetto che rappresenti per lui una sfida da vincere.




This opera by www.oasiashura.net is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.