ABITANTI:

Uomini della razza beduina, Mezzelfi, Nani, Gnomi, Coboldi, Demoni, Urk

TIPO DI TERRENO E CLIMA:

Terreno prevalentemente arido e deserto, talvolta interrotto da piccole oasi, la' dove qualche vena d'acqua affiora in superficie.
Clima torrido.

ORDINAMENTO SOCIALE E PRINCIPALI RISORSE:

Il Sultano Khalef rivendica la supremazia sull'intero territorio, tuttavia i gruppi di beduini nomadi, perlopiu' dediti all'allevamento di cammelli ed al commercio itinerante delle spezie, non ne riconoscono l'autorita' e si considerano a tutti gli effetti uomini liberi e sovrani all'interno del loro nucleo familiare assieme al quale si spostano per tutto il territorio. Vi sono inoltre altri due popoli liberi non-umani che risiedono nel territorio, all'insaputa del sultano: i Nani e gli Gnomi, ciascuno governato autonomamente secondo le tradizioni di quelle razze. I pochi mezzelfi che si incontrano nelle grandi cittą portuali sono perlopił di passaggio, anche se nei quartieri dell'angiporto di Kandar se ne incontrano alcuni che vi risiedono in pianta stabile ed operano come spie per conto dei governi di altre oasi. Quanto ai coboldi, agli Urk ed ai Demoni, essi per lo pił operano come mercenari adattandosi pił o meno agli usi locali con l'intento di trarne vantaggio.
La principale risorsa della ricca citta' stato di Kamar e' l'estrazione di minerali preziosi dalle miniere del territorio.

COLLOCAZIONE GEOGRAFICA E TIPOLOGIA DEI LUOGHI RILEVANTI:

Kamar: Possente citta'-stato fortificata, sita nell'oasi piu' estesa, all'estremo nord della regione dell'Ashaharastan.
Miniere di Fajira: Caverne da cui vengono estratti diamanti ed altre pietre preziose e semipreziose, ad est di Kamar, nelle viscere di colline poco elevate.
Kandar: Citta' eretta per volere del sultano Khalef desideroso di estendere il proprio dominio al di la' del mare. Si trova all'estremita' meridionale dell'Ashaharastan direttamente affacciata sulla cosiddetta Baia dei Diamanti
Colle degli Inganni: Unico rilievo degno di nota del territorio, posto a nord di Kandar, sulla cui sommita' e' dissimulata una Torre di Guardia presidiata dalla guarnigione di Khalef.
Oasi delle Palme: Oasi seconda per estensione dopo quella di Kamar, al centro del territorio.
Oasi Rovente: Piccola Oasi, frequentemente utilizzata come accampamento dalle carovane dei beduini.
Oasi della Morte: Minuscola chiazza di verde all'estremita' occidentale del territorio, dominata dalla sinistra sagoma della Montagna Sperduta.

TERRITORI CONFINANTI:

NE --> Ciudad Oeste
NO-O --> Montagna Sperduta
E --> Mare dei Diamanti
SO-S --> Karen's Wood

Chiudi questa Finestra!

Copyright Ashura - Regina delle Oasi 2004/2008