E’ tua la scelta tra il pozzo e la cima!



RAZZE E ABITANTI: Umani dell'Antica Razza e Nor'gar, Urk, Coboldi, Dracoidi, Demoni, Draghi Blu

TIPO DI TERRENO E CLIMA: Il terreno e' roccioso ed impervio in superficie e desolatamente scuro nelle profondita' del sottosuolo, regno di Uzakar. Il clima e' freddo e piovoso.

ORDINAMENTO SOCIALE E PRINCIPALI RISORSE: Il territorio del Picco Iridian's e' equamente suddiviso tra due enormi draghi, tra loro fratelli. In superficie domina la Dragonessa Iridian (che da anche il nome all'Oasi), che veglia affinché nessun male possa essere fatto agli onesti e pacifici abitanti di Dragoneye, in questo coadiuvata dagli stregoni che abitano nei quattro castelli del Picco Iridian's.
Il sottosuolo e' invece il regno di Uzakar, il Drago Nero, e la' vige la legge della prepotenza, dell’abuso e del vizio. Gli uomini incauti che dalla superficie osano scendere nel sottosuolo vengono uccisi, o divorati dallo stesso Uzakar. I malviventi del sottosuolo vengono talvolta in superficie per spiare gli abitanti di Dragoneye o trafficare le loro merci, ma fino a che non fanno male a nessuno Iridian non puo' scacciarli. Questi sono i patti tra i due draghi e nessuno dei due puo' infrangere il dominio dell’altro, poiché questo segnerebbe la morte di entrambi.
Il territorio non offre grandi risorse e gli abitanti di Dragoneye, pur essendo abili artigiani capaci di lavorare il ferro e la pietra, non sono certo ricchi. La principale fonte di sostentamento e' costituita dalle particolari erbe che crescono tra i rocciosi anfratti del Picco e che sono molto richieste dagli stregoni di tutta Ashura, che sono talvolta disposti a comprarle a caro prezzo nel piccolo Bazaar di Rimeeues.
Sono altresi' famose, seppur segrete, le scuole di Magia Kholop, Suth, Shalafi e del Sacro Rovo che hanno sede nei castelli del Picco.
La stirpe dei Draghi Blu' che ha dimora nelle piu' aguzze ed alte vette del picco, quelle che nessuno a piedi puo' sperare di raggiungere, talvolta si presta per il trasporto di viaggiatori, in cambio di pietre preziose o manufatti magici.

LUOGHI RILEVANTI:
Dragoneye: il villaggio di Dragoneye sorge sulle pendici di un'alta montagna e per raggiungerlo, a meno di non farsi trasportare dai Draghi Blu', ci sono soltanto due sistemi: scalare la montagna oppure attraversare un impervio canyon dove e' facile essere preda dei briganti che dal sottosuolo salgono in cerca di facile bottino. Si tratta di un villaggio molto piccolo, con caratteristiche case di pietra.

Nidi dei Draghi Blu: sulle punte piu' aguzze ed elevate della montagna sulle cui pendici sorge Dragoneye ci sono i nidi dei Draghi Blu', praticamente inviolabili dato che possono essere raggiunti soltanto in volo.

Picco Iridian's: la montagna piu' alta, nel cui ventre ha dimora la Dragonessa da cui l'intera Oasi prende il nome. Dalla vetta del Picco si diparte l'unica magica via d'aria, che permette di raggiungere i Giardini d'Argento. La stessa Dragonessa sorveglia incessantemente affinche' nessun malintenzionato vi possa accedere.

Castello della Rocca: sorge sulla vetta del Picco Iridian's ed e' la dimora in cui vive la Strega del Sacro Rovo Tracy. Dall'alto di quella sommita' elevata lo sguardo abbraccia l'intero territorio dell'Oasi, fino a raggiungere addirittura l'Oasi dei Giardini d'Argento. In questo castello ha anche sede l'antica Scuola di Magia del Sacro Rovo, di cui la stessa Tracy e' Gran Maestra.

Castello di Elaian Findarian: sorge a sud dell'Oasi, sulla scoscesa roccia di un'alta collina prospiciente al mare. E' questa la sede della Scuola di magia Shalafi, dei cui segreti Findarian e' l'unico depositario.

Castello della Virtu': domina il promontorio occidentale del territorio del Picco Iridian's. E' la sede della Scuola di Magia Suth, imperniata sulla conoscenza delle Arti Marziali, di cui e' depositario Alan Suth, lo stregone che qui dimora.

Accademia dei Libri di Magia: non soltanto una scuola, non soltanto un castello, l'enorme complesso residenziale che domina l'estesa area nord-orientale del Picco Iridians, fino alla foce del fiume Lyra. L'intero complesso e' sovrastato dalla altissima Torre della Magia annessa al Castello di Lord Blood. Il Tempio del Fuoco, il Cerchio degli Arcani ed il Cimitero Sconsacrato completano l'area.

Gora del Fango: all'estremita' sud-orientale del Picco Iridians, quasi al confine con l'Antro delle Anime di un Tempo, un luogo maleodorante e scivoloso si inoltra nelle viscere della terra; e' l’unico passaggio che collega il mondo della legalita' retto dalla dragonessa con le lande sotterranee del caos, dominio del drago nero, suo gemello. Si tratta di un antico pozzo da cui un tempo, prima dell'arrivo dei draghi, si attingeva un'acqua pura e limpida. Uzakar lo insozzo' a tal punto con il suo putrido alito che la vena d'acqua si esauri' per sempre. Ora il passaggio e' infido e scivoloso, perennemente saturo di fango.

Selva Senza Nome: a sud il Picco Iridian's e' adagiato su un soffice cuscino erboso, una folta macchia di arbusti dal fusto massiccio e contorto, come un gigante addormentato. La Selva si estende sino all'estremo sud, toccando l'Istmo di Rauroon e i territori dei Luoghi Sacri.

Istmo di Rauroon: come si puo' evincere dal nome, questa stretta lingua di terra collega due territori: Il Picco di Iridians e i Luoghi Sacri. La zona e' rinomatissima tra gli storici per via della presenza di alcune rovine appartenenti all'antica civilta' dei Rau, i cui abitanti migrarono verso gli attuali territori dei luoghi sacri secoli e secoli fa.

Ancora non è stato pubblicato il Manuale di quest'Oasi.

Visualizza la Mappa di dettaglio del Picco Iridian's.

Torna alla Mappa di Ashura

Torna alle Oasi