GLI DEI DI ASHURA



KAIRN

Dea della Pietra, che insieme al suo sposo – il Dio Govann – forma il binomio dei Costruttori, coloro che secondo le credenze della razza Nanica, ai primordi del tempo, hanno plasmato con le loro abili dita la materia fino a farle assumere i connotati della creazione.

I Nani non praticano però alcuna forma di culto e pertanto non esiste alcun tempio dedicato ai Costruttori.

Per la razza nanica, la totale indifferenza dei Costruttori per ciò che accade nel mondo è' infatti convinzione profonda e ben radicata: dopo aver completato l'opera della creazione, essi si sarebbero totalmente disinteressati delle faccende delle loro creature.

Secondo i Nani tutto ciò che accade è il semplice risultato di una concatenazione di cause ed effetti assolutamente casuale e non prevedibile: in questo contesto, i Costruttori si sarebbero limitati a dare il via al processo creativo, ma tutto il resto si sarebbe poi evoluto in maniera autonoma senza più interferenze da parte degli spiriti creatori.

Pertanto i Nani, pur onorando il ricordo dei Costruttori, non costruiscono templi, non fanno sacrifici agli Dei, non celebrano cerimonie sacre in loro onore e si guardano bene dal pregarli. Talvolta si divertono però ad intagliare le fattezze di Govann e Kairn in figurine lignee o statuine antropomorfe, che poi utilizzano a scopo puramente ornamentale e beneaugurante per la casa.




This opera by www.oasiashura.net is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.