TERRITORIO DEI PALADINI



FIUME SILVER

Nasce dal ghiacciaio della più alta vetta dei Monti Impervi e, dopo aver attraversato la parte centrale e pianeggiante del territorio, si getta nel Mare degli Eroi, di fronte alle omonime Isole, formando con il suo delta un dedalo di vie d'acqua estremamente suggestivo, particolarmente favorevole all'insediamento degli uccelli marini e dei trampolieri che in gran numero nidificano tra le sabbie degli isolotti che emergono dal delta.

Il Silver da sempre riveste una particolare importanza per il Territorio dei Paladini e in particolar modo è vitale per la sopravvivenza di molte specie animali e vegetali, che prosperano sui terreni resi fertili dalla costante irrigazione delle acque. Non a caso, fin dalla più remota antichità, gli uomini hanno scelto di costruire i loro insediamenti lungo le sue sponde pianeggianti ed erbose e ancor oggi numerose fattorie e mulini ne accompagnano la corsa verso il mare. La fiorente attività agricola degli umani è favorita proprio dall'abbondanza d'acqua e dal clima mite del sud. Lo stesso Castello dei Paladini sorge a fianco del delta del fiume, assicurando agli occupanti del castello ed agli abitanti della Cittadella, un adeguato approvvigionamento idrico.

Il fiume Silver è fondamentale anche per la sopravvivenza dei Cavalli Sherwyn che in gran numero pascolano liberi nell'ampia pianura che accompagna il suo corso.



This opera by www.oasiashura.net is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.